“Lei cosa fa per Cristo?”

terzaniNel giorno in cui ricorre il decimo anniversario della morte del giornalista e scrittore Tiziano Terzani, mi ritrovo fra le mani una vecchia pagina di giornale in cui si parla di lui. Era l’aprile del 2011 e stava uscendo nelle sale il film tratto dai racconti al figlio Folco: “La fine è il mio inizio”.

Accanto a un bel ricordo firmato dallo storico Franco Cardini, che di Terzani fu amico, c’è un interessante trafiletto sul rispetto e l’ammirazione dello scrittore per i missionari. “La prima persona che cerco quando arrivo in un posto? – confidava – Un gesuita. Se riesco a trovarlo, mi si apre una porta per conoscere l’anima dell’altro”.

Sconvolgente – racconta ancora – fu l’incontro con Madre Teresa a Calcutta. “Una mattina mi presentai alla casa madre come uno dei tanti volontari occidentali. Fui assegnato a Kalighat, la casa dei morenti. Passai lì alcuni giorni a fare quello che c’era da fare, a conoscere le suore, i giovani occidentali che vi lavoravano e a sentire le storie dei poveracci che passavano in pace le loro ultime ore”. Finché arriva l’incontro con Madre Teresa. “Ero già pronto con tutte le mie domande da giornalista, ma non sono riuscito a domandarle niente, perché lei mi ha guardato e mi ha domandato: Lei cosa fa per Cristo? Io scrivo, ho quasi balbettato. Alla fine ho scritto il pezzo su Madre Teresa come uno che racconta di aver visto un miracolo. E il miracolo era quello: aver ridato a tanti giovani occidentali, così persi nel grasso di questa ricchezza, così poveri spiritualmente, aver dato loro una forza, un fuoco che li bruciava”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...