Francesco e la Chiesa

Credere1“La Chiesa di Francesco”. “La nuova Chiesa di papa Francesco”. Sfogliando una rivista cattolica – ma papa Bergoglio è in copertina un po’ dappertutto, compreso il mensile patinato di Trenitalia – mi colpiscono i titoli di alcuni recentissimi volumi. La pubblicità sottolinea che sono esaurientemente trattate le sfide che il nuovo pontefice dovrà affrontare, naturalmente iniziando dagli scandali e dalla riforma della Curia romana. La “sua” Chiesa sarà diversa da quella vista sin qui, sembra insinuare la reclame editoriale. C’è qualcosa che mi stona in simili slogan…

Musica più dolce alle mie orecchie è invece l’intervista che trovo, qualche pagina dopo, a fra Paolo Martinelli, preside dell’Istituto di spiritualità dell’Antonianum e amico carissimo. Le sue parole sul santo d’Assisi rimettono le cose a posto. “Francesco ‘riforma’ anzitutto se stesso, non si mette ad accusare dall’esterno. È un innovatore profondissimo, ma comincia da sé”. Francesco si è fatto araldo del Vangelo sine glossa. Che valore ha oggi quel richiamo? “Sine glossa significa senza commenti. Attenzione, però: Francesco non interpreta la Bibbia alla lettera; la novità sta nel fatto che per lui il Vangelo è Gesù stesso. Perciò, quando si proclama la Parola è Gesù che sta parlando, ma questo avviene senza mai scavalcare la mediazione della Chiesa (lo stesso Francesco chiede a un prete di spiegargli la Bibbia). Sine glossa, dunque, non va inteso come un anti-intellettualismo, ma nel senso di un’immediatezza di rapporti. Francesco ci mette in guardia dal ridurre l’incontro con Cristo ai nostri discorsi”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...