1231329258810_il-y-a-longtemps7Ti amerò sempre

Ho apprezzato molto l’anteprima cinematografica di ieri sera. “Ti amerò sempre”, in arrivo nelle sale il 6 febbraio, non è un film facile. Anzi. Proietta lo spettatore dentro alcune fra le problematiche più delicate: il carcere, la famiglia, il dolore innocente, la morte… Lo fa con grande sensibilità ma anche senza troppi giri di parole. Merito della superba recitazione dei protagonisti e di alcune scelte narrative davvero azzeccate, a cominciare dal nonno taciturno e da “Piccolo Giglio”.

Annunci

Un pensiero su “

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...